Posted by & filed under ARTICOLI DEL 2014, SERVIZIO DI TRATTAMENTI ESTETICI.

PROTOCOLLO PER LE ADIPOSITÀ LOCALIZZATE

Le sedi primarie delle adiposità localizzate sono i fianchi (coulotte de cheval), il grasso addominale e interno cosce.

PREMESSA:

 Visita, valutazione dello stato del paziente, fotografie, richiesta esami piastre termografiche, esami del sangue (se necessario) e impostazione del piano di trattamento.

il protocollo consiste:

  1. TRATTAMENTO BASE CON ULTRASUONI CAVITAZIONALI una seduta ogni 10 giorni per 6/8 volte, seguite da un trattamento con triactive plus per ottenere un effetto linfodrenante e stimolante il collagene.
  2. TRATTAMENTO CON MESOTERAPIA (senza l’utilizzo di aghi) per veicolare in profondità sostanze ad azione lipolitica (fosfatidilcolina), tonificante e anticellulite se necessario.
  3. A fine trattamento è possibile effettuare cicli con RADIOFREQUENZA DEKA per tonificare i tessuti se necessario.
  4. In base agli esami del sangue è sempre possibile associare una terapia mirata a migliorare il quadro lipilico e impostare una dieta corretta. L’associazione di antiossidanti, linfodrenanti e alcalinizzanti è sempre utile.
  5. Da ultimo è sempre possibile ricorrere alla LIPOSUZIONE o alla LASERLIPOLISI (liposuzione assistita dal laser).
  6. Mantenimento: sempre utile una seduta ogni 30/40 giorni.